Coronavirus: proroga scadenza versamenti fiscale del 16 marzo 2020

Il comunicato n. 50 del Ministero delle Economia e delle Finanze del 13 marzo ha disposto la proroga dei termini dei versamenti fiscali previsti alla scadenza del 16 marzo.

La disposizione interessa i contribuenti di tutto il territorio nazionale.

Sarà un prossimo decreto legge che emanerà il Consiglio dei Ministri ad individuare nuove modalità e termini di versamento dei pagamenti prorogati.

Si tratta in particolare dei versamenti in F24 relativi a:

  • saldo Iva sulla dichiarazione annuale 2019
  • Iva del mese febbraio 2020
  • ritenute di acconto su compensi a professionisti e lavoratori autonomi pagati nel mese di febbraio
  • ritenute di acconto e Inps sulle retribuzioni del personale dipendente.

Nell’emanando decreto del Consiglio dei Ministri verranno introdotte anche “ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e partite Iva colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria”.

Allegato Comunicato Mef del 13.3.2020