Imminente approvazione del decreto sicurezza alla Camera

stampa articolo

Gli psicologi italiani seguono con preoccupazione l’approvazione imminente del decreto sicurezza alla Camera. Si vuole dare una risposta concreta al grande senso di precarietà che oggi caratterizza il nostro paese. Molte paure, alcune reali, altre evocate, spingono ad un eccesso di tutele, col rischio di smarrire i nostri grandi valori solidaristici. In particolare, si può determinare una grande discriminazione verso i Minori Stranieri Non Accompagnati, cui verrebbe meno l’indispensabile sostegno psicologico, negando loro il diritto alla salute, in palese contrasto con i valori costituzionali.”