Nasce la Fondazione della Professione Psicologica intitolata ad Adriano Ossicini

stampa articolo

10 febbraio 2022 – Anche l’Ordine nazionale degli Psicologi, come la maggior parte degli Ordini delle professioni italiane, avrà una sua Fondazione. Con lo scopo di promuovere attività di studio, ricerca, sperimentazione, nonché progettualità utili allo sviluppo della professione, nella logica tipica delle fondazioni, mediante accordi con istituzioni e soggetti pubblici e privati. Accanto ed oltre il campo d’azione dell’Ordine la Fondazione potrà costruire iniziative, sinergie e attività per ampliare le risorse utili allo sviluppo della professione.

La Fondazione prevede un Consiglio di indirizzo generale che è composto dall’esecutivo del CNOP e da tre colleghe/i nominati dal Consiglio Nazionale, che sono la prof. Caterina Arcidiacono, il dr. Franco del Corno e la prof. Silvia Salcuni. A sua volta il Consiglio ha eletto le figure che guideranno la Fondazione e che sono la prof. Elisabetta Camussi, quale presidente, il prof. Claudio Bosio quale vice presidente e la Dr. Anna Sozzi quale Tesoriere.

Il Consiglio Nazionale all’unanimità ha deciso di intitolare la Fondazione alla figura di Adriano Ossicini, eminente figura della professione, già parlamentare e ministro della Repubblica, eroe della Resistenza, promotore – grazie ad un impegno ventennale che ha portato alla legge 56/89 – del riconoscimento della figura professionale dello Psicologo e della nascita del nostro Ordine.

Come primo atto della nuova Fondazione si è svolto presso la sede del CNOP un incontro con la famiglia Ossicini rappresentata dalle figlie del sen. Ossicini, le dr. Chiara e Cristina Ossicini, nel corso della quale il presidente CNOP e la presidente della Fondazione Adriano Ossicini hanno consegnato una targa ricordo dell’evento.

Chiara e Cristina Ossicini nel corso dell’incontro hanno espresso la gratitudine della famiglia Ossicini per questa scelta del CNOP che premia una figura che ha dedicato la propria vita al riconoscimento e alla valorizzazione della figura dello Psicologo. La presidente Fondazione Camussi, nel ringraziare per la fiducia ricevuta, ha manifestato l’impegno degli organismi della Fondazione per concorrere in modo fattivo e concreto all’ampliamento del ruolo sociale e delle attività della comunità professionale.

Il presidente Lazzari ha ricordato che due anni or sono, quando vennero eletti i nuovi organi del CNOP, il primo gesto del nuovo esecutivo nazionale fu quello di rendere omaggio alla tomba di Adriano Ossicini, prendendo simbolicamente il “testimone” dal padre fondatore dell’Ordine, oggi questo impegno si allarga alla Fondazione, uno strumento utilizzato da anni dalle altre professioni più “antiche” della nostra, e che oggi vogliamo mettere anche noi al servizio della nostra professione. Lazzari ha ringraziato la famiglia Ossicini per il sostegno e la piena adesione all’idea, ed ha fatto i migliori auguri di buon lavoro alla presidente Camussi e tutte le colleghe e colleghi impegnati nella Fondazione.