Novità: riconosciuta l’autoformazione specifica per la professione psicologica

stampa articolo

31 marzo 2022 – Nei giorni scorsi è stata attivata la piattaforma nazionale del CNOP per la formazione continua che in pochi giorni ha registrato l’accesso di diverse migliaia di iscritti. Come illustrato nella newsletter del 25 marzo i corsi disponibili consentono l’acquisizione di circa 60 crediti, ai quali si aggiunge il “Dossier Formativo di Gruppo CNOP” che permette il riconoscimento di un bonus di ulteriori 30 crediti.

Accanto a queste iniziative il CNOP ha portato avanti presso la Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC) la richiesta di riconoscimento di altre tipologie di autoformazione, oltre a quelle già previste dal Manuale del Professionista Sanitario.
Nella seduta del 24 marzo la CFNC ha preso atto delle richieste avanzate dal CNOP e che trovate sotto elencate:

  • Partecipazione a seminari, webinar e corsi non organizzati da provider ECM su tematiche inerenti la professione psicologica;
  • Partecipazione a sedute di intervisione e supervisione inter e intradisciplinari, individuali e/o di gruppo, non riconducibili a forme di supervisione già rientranti nella formazione sul campo (accreditate attraverso provider);
  • Partecipazione a sessioni di pratica individuale e di gruppo su tecniche validate (es. Esercizi di bioenergetica, pratiche di mindfulness, training autogeno, etc.);
  • Analisi personale/psicoterapia individuale e di gruppo;
  • Attività auto-organizzata da professionisti psicologi/psicoterapeuti e non riconducibile a forme di supervisione rientranti nella formazione sul campo (accreditate ECM).
  • Intervento al numero verde istituito dal Ministero della Salute a supporto della popolazione durante la pandemia Covid.
  • Docenza in corsi non accreditati ECM e seminari/webinar su tematiche inerenti la professione e che rispondano agli obiettivi contenuti nel Manuale sulla formazione continua del Professionista sanitario.

Per tali tipologie di autoformazione verrà riconosciuto un credito per ogni ora di impegno dichiarato dal professionista, con arrotondamento alla mezz’ora.

Il Co.Ge.A.P.S. è stato già informato affinché attivi quanto prima le procedure sul portale per l’inserimento di tali fattispecie tra quelle previste nell’autoformazione che potranno essere inserite dal professionista solo dopo che il  Co.Ge.A.P.S avrà attivato tale funzione.
Questa nuova apertura rientra tra le azioni portate avanti dal CNOP per il riconoscimento delle tipologie specifiche della professione psicologica all’interno del sistema ECM, con l’obiettivo di renderlo, oltre che un obbligo, anche un’opportunità.
Per ogni ulteriore informazione vedi le FAQ nella sezione “Formazione Continua” del sito, che saranno ulteriormente completate in base alle specifiche che fornirà il Co.Ge.A.P.S.