Psicologia e comunicazione: seminari con il personale della RAI

stampa articolo

21 dicembre – Nelle emergenze una comunicazione efficace costituisce una risorsa fondamentale, sia per promuovere atteggiamenti e comportamenti positivi che per favorire la cooperazione su obiettivi comuni.

Esiste una solida letteratura psicologica che indica l’importanza della comunicazione e dei criteri di fondo che incidono sulla sua efficacia: chiarezza, autorevolezza, empatia, ecc.

E’ inoltre importante che chi si occupa di comunicazione, soprattutto nel servizio pubblico, conosca i principali aspetti psicologici che riguardano la pandemia.

Per tutti questi motivi il CNOP all’inizio dell’emergenza ha fornito documenti e proposte su questi temi al Governo, al Comitato Tecnico Scientifico della Protezione Civile e al servizio pubblico radiotelevisivo.

Da queste interlocuzioni sono nate gli spazi di Psicologia nella trasmissione “Elisir” in onda sui RAI tre e la programmazione di una serie di seminari rivolti ai giornalisti e personale della RAI organizzati dalla Direzione Risorse Umane con la Direzione Rai per il Sociale.

Il primo incontro, svoltosi il 18 dicembre, con la moderazione di Giuseppina Paterniti, direttrice editoriale dell’offerta informativa della Rai, ha visto la partecipazione di Franco del Corno, Vittorio Lingiardi, Paola Carrubba della RAI e del presidente CNOP David Lazzari.

I prossimi seminari riguarderanno specificatamente i temi dell’infanzia e dell’adolescenza, degli adulti, degli anziani e dei disabili.

“Una informazione più sensibile ai temi psicologici può aiutare tutti – ha sottolineato il presidente Lazzari – ed il CNOP ritiene molto importante aver avviato questa collaborazione con il servizio pubblico rappresentato dalla RAI”.