Voto online: “presto e bene” il regolamento nazionale CNOP

stampa articolo

27 aprile – Sarà possibile votare online per le prossime elezioni dell’Ordine degli Psicologi. Il Consiglio Nazionale, come anticipato nel comunicato del 10 marzo scorso, si appresta a varare le procedure per la stesura del Regolamento nazionale che consentirà di applicare la possibilità concessa dalla legge 176 del 18 dicembre 2020.

Già nel programma di mandato del CNOP (febbraio 2020) era stato previsto di lavorare a questa possibilità, anche se la normativa pre-pandemia era non chiara su questo tema per il nostro Ordine. Il Decreto Ristori dell’ottobre 2020 aveva previsto il voto online, reso necessario dalla pandemia, solo per gli Ordini vigilati dal Ministero della Giustizia.

In quella occasione il presidente CNOP si era espresso a favore (“Elezioni online per gli Ordini: ok ma con garanzie per tutti” Quotidiano Sanità 30.10.20) e il CNOP si era mosso sul Parlamento per la estensione della possibilità del voto telematico a distanza anche agli Ordini sanitari.

Il Parlamento ha previsto questa possibilità con l’art.31 bis della legge 176 del 18 dicembre scorso e questo apre la strada per varare questo regolamento.

“Vogliamo votare online con le massime garanzie possibili di sicurezza e trasparenza” ha sottolineato il presidente CNOP Lazzari, “per questo abbiamo previsto una consulenza tecnico-giuridica che ci aiuterà a trovare le soluzioni migliori, tenendo anche conto di questo già fatto dagli altri Ordini professionali. E’ fondamentale aver avuto una legge, grazie alla pandemia, che ci consente di adottare una soluzione auspicata e prevista, sulla quale mi sono pubblicamente pronunciato anche in passato. Auspico che su una tematica così delicata non ci siano inutili polemiche o protagonismi, abbiamo bisogno di regole chiare e condivise”.